Cos'è Amica Card Richiedi la card Condizioni d'utilizzo Hai un`attività? Per le Aziende Per le Associazioni Convenzioni Gold Media Amica Card in numeri Contatti Area Partner

Psicologi

SALVETTI DR.SSA MARITA VANNA

RISPARMIA IL
10 %

VISUALIZZA LA MAPPA

Limitazioni allo sconto

WE LIKE IT! Lo sconto è valido tutto l'anno, senza restrizioni!

Descrizione

ITER FORMATIVO

Dopo aver conseguito la Laurea in “Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione” presso l’Università degli Studi di Padova (formazione quinquennale), mi sono specializzata in Psicoterapia ad orientamento Cognitivo-Comportamentale - SPC Verona (Corso quadriennale).

Sono abilitata al trattamento EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing) – I Livello per l’elaborazione degli eventi traumatici.

Ho frequentato il Corso avanzato di formazione “La diagnosi neuropsicologica: test neuropsicologici per la valutazione delle principali funzioni cognitive”.

In aggiornamento continuo per tematiche inerenti la promozione del benessere e la prevenzione del disagio nei bambini e negli adolescenti.

Sono iscritta all’Ordine degli Psicologi della Lombardia n. 8102





COLLABORAZIONI

Dal 2004 collaboro con Istituti Scolastici di diverso ordine e grado per la realizzazione di percorsi laboratoriali nel gruppo classe, incontri formativi per docenti e genitori, sportello d’ascolto psicopedagogico rivolto agli alunni, alle loro famiglie e agli insegnanti.



Dal 2008 sono Consulente presso il Consultorio Familiare “G.Tovini” di Breno (BS) dove svolgo colloqui di sostegno e di psicoterapia per minori ed adulti, nonché interventi preventivo-educativi in ambito territoriale (Scuole, Oratori e Parrocchie).



Dal 2016 garantisco supporto psicologico per gli ospiti, gli operatori ed i familiari della Casa di riposo “Villa Mons. Damiano Zani” di Bienno (BS), oltre ad effettuare una prima valutazione neuropsicologica degli anziani.





TERAPIA COGNITIVO-COMPORTAMENTALE (TCC)

“Le persone sono disturbate non dalle cose, ma dall’interpretazione che ne danno” (Epiteto). I pensieri del soggetto, la sua percezione degli eventi influenzano le emozioni ed il comportamento.

Il modello cognitivo (A. Beck) sostiene che le convinzioni distorte e le credenze disfunzionali siano i fattori responsabili del protrarsi delle emozioni dolorose e della sintomatologia del paziente.

La TCC aiuta la persona ad identificare i pensieri che causano sofferenza e a trovare spiegazioni più realistiche e funzionali degli eventi (ristrutturazione cognitiva).

• Fondata su base sperimentale e metodo scientifico: studi controllati hanno dimostrato la sua efficacia nel trattamento di numerosi disturbi psicologici. E’ stato provato che la percentuale di ricadute sia minore rispetto al solo trattamento farmacologico.

• A chi si rivolge: è particolarmente indicata per chi soffre di disturbi d’ansia, dell’umore, del comportamento alimentare, disturbi della personalità. Per determinati problemi, il trattamento risulta più efficace se associato all’assunzione di psicofarmaci; pertanto, in alcuni casi, potrà rendersi utile un consulto psichiatrico.

• Attiva e collaborativa: questo tipo di psicoterapia non termina nello studio del terapeuta ma prosegue a casa attraverso compiti assegnati al paziente. Attraverso l’utilizzo di tecniche cognitive e comportamentali, il soggetto impara ad individuare e a modificare i propri modi distorti di pensare assumendo comportamenti più adattivi.

• A breve-medio termine: i colloqui durano 45-60 minuti e la loro frequenza è valutata in base alla problematica riportata. Il decorso della psicoterapia può variare da alcune settimane a periodi più lunghi, a seconda della gravità e della tipologia del disturbo, del livello di motivazione al cambiamento e dell’impegno del soggetto, in seduta e fra una seduta e l’altra.

• Centrata sul presente: la TCC pone la sua attenzione su ciò che nel “qui ed ora” contribuisce a mantenere la sofferenza, pur considerando gli eventi passati e le esperienze infantili come utili fonti d’informazione circa l’origine, il mantenimento e l’evoluzione dei sintomi.



AREE D’INTERVENTO

a) Bambini e adolescenti

- Disagio scolastico (ansia da prestazione, difficoltà relazionali, demotivazione, scarsa autostima)

- Timidezza e inibizione sociale

- Aggressività e comportamenti oppositivo-provocatori

- Disturbi d’ansia

- Disturbi dell’umore

- Disturbo da stress post-traumatico (malattie oncologiche, incidenti …)

- Elaborazione del lutto e di altri eventi di perdita (divorzio dei genitori, cambio di scuola …)

- Malessere adolescenziale

- Percorsi laboratoriali, individuali o di gruppo:

• Educazione all’affettività e alla sessualità

• Dinamiche relazionali in classe

• Motivazione allo studio e orientamento alla scelta della scuola superiore



b) Adulti

- Disturbi d’ansia

- Disturbi dell’umore

- Disturbi alimentari e perfezionismo clinico

- Disturbi di personalità

- Elaborazione del lutto e/o di altri eventi traumatici (separazione dal coniuge, perdita del lavoro, della giovinezza, della salute…)

- Psicoeducazione e sostegno alla genitorialità

- Training all’assertività e autostima (individuale o di gruppo)

- Accompagnamento alla gravidanza e supporto psicologico alle neo-mamme

- Sostegno alle coppie infertili

- Supporto psicologico al paziente oncologic

  1. Invia e-mail
  2. Invia SMS

Contatta subito e richiedi consulenza/preventivo/disponibilità o maggiori informazioni direttamente alla struttura.

PRESENTAZIONE
FACCIAMO CHIAREZZA
Condividi
questa attività con i tuoi amici

Condizioni d`utilizzo sconti Amica Card

  1. Contatta la struttura direttamente dal sito cliccando su `Contatta subito` e comunica la convenzione Amica Card.
  2. Presenta la mail con il riepilogo sconti che riceverai al termine della richiesta - se non sei già in possesso di una Amica Card GOLD - prima dell`emissione della ricevuta fiscale o dello scontrino insieme a un documento d`identità e comunica il codice convenzione ove previsto.
  3. Gli sconti proposti non sono cumulabili con altre offerte e/o promozioni, non sono validi nel periodo di saldi se non espressamente indicato dall`attività nella vetrina o sulla guida alle convenzioni.
  4. Puoi usare gli sconti Amica Card in gruppo, solo se preventivamente concordato con la struttura convenzionata o se espressamente indicato nella vetrina del partner.

  • Per qualsiasi problematica relativa agli sconti scrivi a disservizi@amicacard.it
    Per commenti, opinioni o segnalazioni scrivi a info@amicacard.it

ACCEDI / ATTIVA

N. Card

Password

Ricordami

LOGIN