Cos'è Amica Card Richiedi la card Condizioni d'utilizzo Hai un`attività? Per le Aziende Per le Associazioni Convenzioni Gold Media Amica Card in numeri Contatti Area Partner Viaggi 2x1

Friuli-Venezia Giulia

Una Regione troppo spesso dimenticata

Meraviglie dal punto di vista naturalistico, con le montagne della Carnia piuttosto che le coste. E da quello enogastronomico: tra frico, cjarsons e cubana. Partite subito!


duino Il Friuli Venezia-Giulia è una regione molto spesso, troppo spesso, sottovalutata ma senza un ragionevole motivo. Le sue spiagge sono a portata di bambino e spesso ricevono la Bandiera blu. Trieste è una città dal potente fascino mitteleuropeo e recentemente si è rinnovata riscoprendo il proprio centro storico e aprendo nuove gallerie d`arte contemporanee di altissimo livello. Anche Udine, elegante e ritrosa, è da scoprire con calma, magari fermandosi a gustare un tajut, l`aperitivo locale (un bicchiere di vino, accompagnato in genere da una fettina di prosciutto San Daniele o una scheggia di formaggio Montasio). Ma il Friuli è anche mare (coste sabbiose a ovest, rocciose e piene di grotte verso est) e montagne mitiche come il Carso.

Un percorso con vista mozzafiato, per esempio, è quello che si può fare nella Riserva Naturale delle Falesie di Duino. Compresa in una stretta fascia di terra fra il mare e i rilievi del Carso, la riserva si estende per 107 ettari e offre lo spettacolo della roccia calcarea delle falesie, bianchissime e scolpite dal carsismo, che ha creato profonde scanalature, permettendo così alla vegetazione di crescere tra le pietraie. Per visitare la riserva, si percorre il sentiero di Rilke, che costeggia il mare e si addentra nei boschi: punteggiato di terrazze panoramiche, la più alta si trova a 90 metri sul livello del mare, offre un panorama spettacolare anche sull`altipiano e sulle colline carsiche. 

Una vacanza in Friuli, poi, non può prescindere dall`aspetto culinario. Si può iniziare con il frico, una specialità antica, tipica della provincia di Udine, che si ottiene cuocendo in padella uno strato di Montasio, Latteria o formaggio di malga di 6-12 mesi grattugiati e che può essere servito come sfoglia croccante o come tortino morbido con l`aggiunta di altri ingredienti. Molto famoso è il prosciutto di San Daniele, ma delizioso è anche quello di Sauris, forse meno conosciuto ma si tratta sempre di un crudo dal gusto dolce che, a differenza del San Daniele, ha in più una nota di affumicato dovuta alla diversa lavorazione. 

Tra i piatti caratteristici da provare ci sono i cjarsons della Carnia: deliziosi ravioli dove il dolce si mescola al salato, con un ripieno che varia a seconda della ricetta locale (in genere fatto con uvetta, cacao, ricotta e cannella) e conditi con burro fuso e ricotta affumicata. E ancora: zuppe – con patate, zucca o cereali – accostate in questa stagione ai funghi porcini (molto rinomati sono quelli della zona di Ravascletto, in provincia di Udine). Per finire con i dolci: dal classico strudel – tipico della Mitteleuropa – alla gubana, specialità friulana doc, fatta di pasta dolce lievitata ripiena di noci, uvetta, pinoli, zucchero e liquore. 

Il tutto innaffiato dai vini del Collio, luogo incantevole per una degustazione nonché zona con 1600 ettari di vigneti che produce sia rossi robusti (Merlot, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Refosco, Terrano, Pinot nero, Schioppettino), sia bianchi profumati (Friulano ex Tocai, Verduzzo friulano, Malvasia, Chardonnay, Pinot bianco, Pinot grigio, Ribolla, Riesling, Traminer aromatico, Picolit).


Ecco le strutture del Circuito Azienda Amica dove potrete avere lo sconto grazie alla vostra Amica Card:


Albergo La Baita via del Forte, 4 Malborghetto Valbruna ( UD), 0428 41959 - tre stelle

Albergo Al Sole via Belluno, 14 Forni Avoltri, tel:  0433 72012, tre stelle

Albergo Trattoria Si-si , via Piovega,19, Gemona del Friuli, tel. 0432981158, Due Stelle

risparmio, vacanze, enogastronomia, amica card friuli, trieste, udine, falesie duino, san daniele, forni avoltri, malborghetto valbruna,
Condividi

Articoli correlati

Archivio Articoli