Cos'è Amica Card Richiedi la card Condizioni d'utilizzo Hai un`attività? Per le Aziende Per le Associazioni Convenzioni Gold Media Amica Card in numeri Contatti Area Partner Viaggi 2x1

Last minute


Ancora in tempo per la prova costume


Alcuni accorgimenti per cercare di perdere qualche chilo in vista del tanto temuto debutto in spiaggia. Ma per risultati migliori consulta un esperto dietologo del Circuito Azienda Amica!



provacostume Ormai manca pochissimo e quello che è fatto è fatto, diciamocelo. Però se avete ancora davanti a voi qualche giorno provate con dei rimedi lampo che possano aiutare a perdere un paio di chili proprio prima del temuto arrivo in spiaggia. Non si tratta di vere e proprie diete ma solo di qualche piccolo accorgimento.


Si parte con la colazione, naturalmente, dove bisogna cercare di consumare la giusta quantità di calorie per poter iniziare al meglio la giornata, evitando ovviamente i cibi più grassi. Quindi via libera ai cereali, ai semi di lino o di zucca, di girasole o di sesamo (ricchi di preziosissime vitamine), allo yogurt e alla frutta.


A metà mattina è utile concedersi un piccolo spuntino con frutta, yogurt o barrette di cereali in modo da non arrivare super affamati all`ora di pranzo dove è utile cercare di puntare sulle proteine, accompagnate da verdure grigliate, mentre se proprio non riuscite a rinunciare ai cereali, almeno siano integrali.


Anche a cena è importante cercare di consumare meno carboidrati possibili e cibi più leggeri anche per poter fare sonni tranquilli.
Per perdere qualche chilo o per mantenere il peso forma, è importante imparare a evitare gli alimenti più calorici: non significa che non li potrete mai più mangiare, ma, quando possibile, è consigliabile effettuare delle sostituzioni. Soprattutto, è importante ricordare che nessun alimento è vostro nemico (a meno che non siate ovviamente allergici o intolleranti), è tutta una questione di quantità. Insomma, non sarà certo quella porzione in più di spaghetti una volta al mese che vi farà compromettere la dieta. [Cercate di privilegiare le cene casalinghe rispetto a quelle al ristorante perché cucinare a casa permette un maggior controllo delle quantità e della qualità degli alimenti scelti.



Anche se siete le persone più attive di questo mondo, cercate di ritagliarvi il giusto tempo per mangiare ed evitate di ingozzarvi. Un pasto mangiato in cinque minuti non farà mai bene.Lo stomaco ha bisogno di almeno 20 minuti per trasmettere al cervello il messaggio chiave che vi farà sentire pieni e soddisfatti. Cercate di masticare lentamente e vedrete che la fame si placherà e la digestione avverrà più rapidamente.



Il nemico numero uno per il raggiungimento del vostro peso ideale è sicuramente lo spuntino, quella morsa di fame improvvisa che vi crea un vuoto nello stomaco a metà mattina o a metà pomeriggio. Spesso però, queste sensazioni di fame non sono dovute a necessità reale di cibo, ma sono bensì legate a ragioni psicologiche.Infine, cercate di scegliere più frequentemente cotture a vapore, munitevi di un frullatore a immersione (comodissimo per creare zuppe di verdura, fredde o calde, che vi sazieranno sia in estate sia in inverno) e di erbe aromatiche, che vi permetteranno di insaporire i piatti senza bisogno di olio, burro o altri grassi aggiunti.



Per avere dei consigli mirati (cosa sempre auspicabile per la propria salute e per la maggior possibilità di raggiungere il risultato), rivolgiti a degli specialisti. Grazie ad Amica Card potrai avere come sempre un utile sconto. Se abiti ad Orvieto rivolgiti al C.O.M.E.F , il Centro Operativo Medicina Estetica e Fisiologica Assistenza specialistica in Dietologia dove avrai il 15 % di sconto presentando la Card. Se sei a Milano, allo studio di nutrionistica ed estetica della dottoressa Caponeri dove avrai uno sconto del ben 20%. Lo stesso che troverai anche allo STUDIO DIETETICO E DI RIEDUCAZIONE ALIMENTARE della DOTT.SSA VITIANI EMMA a Perugia.

risparmio, dieta, prova costume, dietologo, nutrizionista, dieta perugia, milano, orvieto
Condividi

Archivio Articoli